TAVOLA ROTONDA CICLISMO: GIOIA, FATICA, DOLORE

Subscribe:

Bareggio, 26 febbraio 2011

Con la partecipazione di Claudio Gregori, Ugo Monsellato, Federico Villa e con l’intervento straordinario del presidente della Federazione Ciclistica Italiana Renato di Rocco.

La tavola rotonda organizzata dal G.S.Bareggese, all’interno della mostra fotografica a cura di Fabrizio Delmati, è stata premiata da una buona affluenza di pubblico che ha assistito al dibattito sul ciclismo rapito dai vibranti racconti e dai dettagliati aneddoti di Claudio Gregori, inviato di punta della Gazzetta dello Sport, dalla simpatia e dalla forza d’animo di Federico Villa, venticinquenne atleta paralimpico di handbike, e dalla competenza del dr Ugo Monsellato, medico fiduciario della Federciclismo lombarda.

A rendere la giornata del tutto unica è stato l’intervento del presidente della Federazione Ciclistica Italiana Renato Di Rocco, che si è trattenuto per buona parte della manifestazione partecipando al dibattito, offrendo il suo contributo alla discussione e rispondendo alle domande, a tratti pungenti, di Gregori.

Non sono mancati gli interventi dei corridori presenti in sala; si è potuto spaziare tra tutti i generi e le età del ciclismo: un grande che ha fatto la storia di questo sport, già maglia rosa nel ’47, Renzo Zanazzi, Sigrid Corneo che giusto quest’anno ha salutato il gruppo tra le cui fila ha affiancato generazioni di capitane così forti e così diverse, come Maria Canins e Fabiana Luperini ed infine un enfant du pays come Maurizio Gorato, ora dilettante nella Brunero, che vanta una “carriera” nelle categorie giovanili interamente vissuta nella Bareggese.

Un grande risultato per una società come il Gruppo Sportivo Bareggese che da trent’anni si occupa principalmente di ciclismo giovanile, concentrando le proprie energie e risorse nel permettere ai ragazzi di praticare questo meraviglioso sport. Una giornata di grandi emozioni, con interpreti eccezionali che hanno donato gemme preziose, le loro storie.

Feb 28th by GS Bareggese



Leave a Reply

    Archivi